Wednesday, January 23, 2013

Svezzamento neonati: se rifiuta la pappa

Per un neonato, passare dal latte alle prime pappe è molto spesso traumatico.

Si ritrova di colpo a doversi alimentare in maniera diversa, con alimenti dal sapore più o meno deciso, senza poter avere il contatto diretto con la mamma.

Per evitare passaggi troppo violenti, utilizzate cucchiai di silicone o comunque adatti per neonati ed evitate quelli in acciaio che possono risultare sgraditi perché freddi.

Mantenete sempre la calma e accompagnate la pappa con canzoncine o parole dolci che tranquillizzino il piccolo. In alcuni casi, lo svezzamento coincide con un periodo particolare della vita, perché la neo mamma riprende a lavorare, si sente stanca e deve conciliare tanti impegni.

E’ meglio evitare di distrarre il piccolo accendendo la televisione, molto meglio qualche gioco adatto alla sua età, la vostra presenza e la vostra pazienza.

Acquistate un seggiolone, che è lavabile e comodo, e utilizzate dei bavaglini o di plastica o di stoffa resistente.

Iniziate con gradualità, somministrando qualche cucchiaio di pappa ad ogni pasto. La consistenza della pappa potrà essere più o meno solida, in accordo con i gusti del vostro bambino.

Se le prime volte, mostra di non gradire il cibo, lo sputa e scalcia, mantenete la calma è bene non scoraggiarsi e riprovare.

Un metodo per favorire l’interesse del bambino nei confronti del cibo è quello di sistemarlo sul seggiolone e coinvolgerlo nel pasto degli adulti. Vedere la mamma e il papà che usano il cucchiaio gli farà venire voglia di provare.

In genere la mela cotta o sotto forma di omogeneizzato è piuttosto gradita, perché ha un sapore dolce e delicato. Altri cibi hanno sapori più persistenti e quindi è più difficile farli accettare. Una volta che il bambino inizia ad assumere una certa pappa, introduciamone un’altra, in modo che si abitui lentamente. Così, volta per volta, la sua dieta sarà completa ed equilibrata.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...