Wednesday, January 23, 2013

Primo soccorso: oggetti estranei nel naso o nelle orecchie del bimbo

I bambini, si sa, sono generalmente molto avvezzi alle novità e sono decisamente molto curiosi: per questo motivo, potrebbe capitare che, in presenza di una vostra leggera distrazione, un bimbo possa infilarsi un giochino di piccole dimensioni nell’orecchio o all’interno del naso.
In questo caso, il primo consiglio da dare è quello di prevenire: prevenire significa che il bambino non deve avere la possibilità di introdurre corpi estranei all’interno di naso, bocca o orecchie, evitare quindi di fargli trovare a sua disposizione oggetti talmente piccoli da permettergli di “giocarci”.
Prevenzione per evitare che il piccolo possa introdurre oggetti estranei nel naso o nelle orecchie:
Prima di tutto, bisogna capire che un bambino ha l’istinto innato della curiosità: tutto ciò che non conosce e che è a sua portata, susciterà certamente l’attenzione del piccolo, causando il più delle volte gravissimi danni.
Perciò, la prima cosa da fare è quella di mettere in sicurezza non solo la sua cameretta, dove probabilmente passerà una grandissima parte del suo tempo a giocare, ma anche in generale tutta la casa: via dalla sua portata di mano, tutti gli oggetti potenzialmente pericolosi o piccoli come collanine, palline, biglie, monetine, bottoni.
Create quindi un ambiente “ad hoc” per il bambino, circondandolo di giocattoli sicuri ed a marchio CE, e soprattutto che siano adatti alla sua età, che viene sempre definita all’esterno della confezione dei giochini che acquistate.
Cosa fare in caso di corpi estranei nel naso o nelle orecchie:
Prima di tutto, niente panico: per quanto possa sembrare difficile da capire, la lucidità in questi casi è tutto.  L’unica cosa che dovete fare, è quella di non tentare a tutti i costi di estrarre il corpo estraneo, perché il risultato sarebbe quello di peggiorare la situazione e l’apparato uditivo. Rivolgetevi immediatamente al medico.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...