Wednesday, January 16, 2013

Natale insieme ai bimbi? Creare un calendario dell’Avvento

formexplodeIn attesa del Natale, possiamo realizzare con i nostri piccoli un calendario dell’Avvento. L’utilità di questo calendario, sta nel fatto che si effettua un percorso che ci porta fino al Natale; inoltre, i bimbi imparano a contare e ad aspettare il giorno della nascita di Gesù bambino. Per ogni giorno che ci separa dal Natale, possiamo preparare una filastrocca, una poesia o un racconto sul Natale o sulla vita di Gesù da leggere dopo l’apertura della finestrella.

Il primo calendario dell’Avvento è stato realizzato in Germania, agli inizi del 1900; da allora si è arricchito, fino a contenere dei cioccolatini all’interno di ogni finestrella.

Questo calendario, segue una datazione diversa da quella classica, perché si sceglie il primo dicembre, come data di inizio dalla quale si contano i giorni che mancano al Natale. Ogni sera, i piccoli con i genitori apriranno una finestrella. L’ideale è coinvolgere i bambini e crearne uno a casa, utilizzando materiali di recupero. E’ necessario procurarsi un grande foglio, qualche scampolo di stoffa e delle mollette colorate.

Incolliamo i rettangoli di stoffa, lasciandone uno libero, scriviamo il giorno con un pennarello e appendiamo i doni con delle mollette o con dei nastrini colorati.

Per i genitori più fantasiosi, si possono incollare delle scatoline o delle bustine di stoffa che contengano i premi per i bimbi che sono stati ubbidienti.

Ogni finestrella è pari ad un giorno e ad ogni giorno è abbinato un piccolo dono come un biscotto o una caramella.

Appendetelo ad un’altezza alla quale arrivi anche vostro figlio, leggetegli un racconto o invitatelo a pregare con voi; poi potrà aprire la finestrella e avere il suo piccolo dono.

Su internet, si trovano svariati tutorial per costruire meravigliosi calendari dell’avvento; altri si trovano già pronti in vendita anche on line. In commercio si trovano con ogni tipo di dono e si può scegliere quello più adatto all’età del nostro bimbo.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...