Wednesday, January 16, 2013

L’alimentazione dei bimbi durante le vacanze di Natale

formexplodeDurante le festività natalizie, abbondano i cibi calorici e i pranzi luculliani; è giusto partecipare, mantenendo però sempre un certo controllo. Non si parla di rinunciare al torrone, quanto di non mangiarne in quantità eccessive. Questo problema, riguarda anche i nostri figli; infatti, complici le vacanze, la presenza dei parenti e di cibi golosi i bimbi sono incentivati a mangiare di più; è importante che i piccoli si abituino a mangiare di tutto nelle giuste quantità senza abbuffate.

L compito dei genitori, è quello di aiutare i piccoli a seguire delle regole per una vita sana; anche durante le vacanze di Natale, è bene continuare a fare movimento . Le ferie sono la giusta occasione per recarsi al parco o a fare una passeggiata in centro, stimolando i bimbi al movimento. Anche l’Italia, è fra quei Paesi che deve affrontare il problema del sovrappeso infantile; per evitare i chili di troppo, è necessario muoversi di più e cercare di limitare i cibi troppo calorici solo ad alcune occasioni.

Una corretta impostazione familiare, è alla base della salute dei nostri piccoli; infatti, se li abituiamo a consumare verdura fresca e frutta ogni giorno, saranno più sazi e meno tentati da dolci e caramelle.

Dopo il pasto abbondante di Natale, proponete di uscire e durante il pomeriggio, evitate che i bimbi mangino cioccolato o altri dolci; suggerite invece, una spremuta fresca, un frutto o uno yogurt.

Per evitare di arrivare troppo affamati a pranzo e a cena, proponete anche durante le vacanze di Natale uno spuntino sano; frutta, latte, cereali o yogurt sono le scelte più corrette.

Soprattutto se i vostri figli sono piccoli, fate attenzione ad alcuni alimenti allergizzanti, come la frutta secca e le uova.

Pur considerando le feste di Natale un’eccezione, è bene evitare pasti troppo abbondanti e troppo calorici che potrebbero causare problemi digestivi o un aumento di peso.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...