Wednesday, January 23, 2013

Il camicino della fortuna per neonato

Il camicino o la camicina della fortuna è il primo indumento che un neonato dovrebbe indossare. Questa antica usanza si è tramandata nei secoli e, nonostante la modernità, è giunta fino a noi. L’unica differenza è che in passato il camicino non veniva mai lavato e passava così da generazione in generazione; oggi per preservare la salute del neonato si lava in modo delicato, si ripone e viene regalato alle future mamme della propria famiglia.

Per lavarlo è meglio evitare detersivi troppo forti perché potrebbero irritare la pelle del neonato che è ancora debole e non è mai entrata in contatto con nessun tessuto.

Questo prezioso indumento viene regalato dai parenti stretti come sorelle o mamme e può essere nuovo oppure usato, come vuole la tradizione. Altre usanze impongono che sia rosso con piccoli richiami di rosso e che sia regalato e non comprato dalla futura mamma.

Il camicino, solitamente bianco, si trova anche di colore rosso ed è in fibre naturali e delicate come la sete, il cotone o il lino; inoltre non ha bottoni, etichette o cerniere proprio per non irritare la pelle del neonato.Perché porti fortuna deve essere donato dopo il terzo mese di gravidanza e poi messo da parte per essere successivamente donato. Serviva per evitare che la cute del neonato entrasse in contatto con tessuti aggressivi e contemporaneamente proteggeva il neonato da eventuali forze negative.

Si trovano in commercio nei negozi specializzati per bimbi ma anche on line realizzati in tessuti naturali anche in cotone biologico. I colori sono i più vari ma in genere quelli maggiormente spcelti sono il bianco o il rosso. Sul davanti si trova ricamata una scritta beneaugurante a volte accompagnata dal nome del piccolo.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...