Monday, May 20, 2013

Come togliere il pannolino

Togliere il pannolino, è un momento delicato sia per il piccolo che per i genitori. Questo passaggio è particolarmente importante perchè sancisce la crescita ma anche un sempre più preciso controllo delle sue funzioni corporali. Gli adulti, dovrebbero cercare di essere pazienti e sereni, evitando di mettere fretta al bambino che, potrebbe anche bloccarsi oppure ostinarsi a volere il pannolino per molto tempo. In genere, l’età migliore per iniziare a provare a togliere il pannolino parte dai diciotto mesi anche se per molti è meglio attendere i due anni. La scelta del momento più idoneo dipende dal bambino, dal suo grado di sviluppo e dal rapporto col proprio corpo; alcuni, desiderano imitare i fratelli o i genitori e riescono velocemente ad abbandonare il panno invece, per altri è un processo piuttosto lungo.

Il periodo migliore è quello caldo, appena termina il freddo certamente il piccolo è più stimolato e riesce meglio a controllare gli sfinteri. Inoltre, è bene che un adulto, non necessariamente i genitori, sia in grado di dedicargli del tempo per portarlo in bagno più volte al giorno o per incoraggiarlo all’uso del vasino. L’importante è che ci si ponga sempre in modo positivo, evitando brusche sgridate o paragoni. Se vi rendete conto che il piccolo non è pronto, meglio attendere e riprovare anche se tutto questo non può essere rimandato troppo. Il pannolino va tolto prima durante il giorno e poi per la notte; quando il piccolo riesce ad usare il water, gli adulti devono lodarlo, in modo da favorire sempre di più questa progresso. Studiando le abitudini del bambino, è più facile capire quale sia il momento in cui, generalmente, defeca; è possibile quindi, organizzarsi in modo da suggerirgli l’uso del vasino o del water. I progressi non sempre sono veloci ma, spesso sono accelerati anche dalla sgradevole sensazione di sentirli sporchi e bagnati. Quando si esce, è bene avere qualche cambio: degli slip, dei pantaloncini e qualche sacchetto di plastica dove tenere gli indumenti sporchi. In tutta questa delicata fase, cercate di fargli sentire come è bello essere indipendenti e diventare grandi, proprio come la sua mamma ed il suo papà.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...