Friday, August 22, 2014

Come scegliere il giusto regalo di Natale per un bambino

revitalum mind plusIl problema di cosa regalare ad un bambino, sorge non soltanto ai genitori ma anche agli zii, ai nonni e agli amici di famiglia. I parenti, hanno la possibilità di sapere esattamente cosa desidera il bambino, grazie alla letterina di Babbo Natale; qualora il piccolo non l’abbia ancora compilata, leggete i nostri consigli. Una prima scrematura si può fare in base all’età del bambino; per quelli più piccoli, al di sotto dei tre anni d’età, sono da evitare giochi con parti staccabili che possono essere inghiottite o aspirate. Via libera invece, a tutto ciò che stimoli la loro curiosità e il loro sviluppo psicofisico; molti di questi giochi si trovano in vendita anche nelle farmacie e parafarmacie. Dopo l’anno d’età, si possono regalare anche libri di stoffa o pupazzi che siano prodotti secondo le vigenti regole di sicurezza.

Se invece, i bambini sono più grandi, optate per un gioco da tavolo che raduni adulti e piccoli; in questo modo si stimola la voglia di condividere e di trascorrere del tempo giocando con i propri genitori o con gli zii.

Un’altra soluzione, sono i giochi da fare sul pavimento come le costruzioni, i puzzle o la dama e gli scacchi. Scegliendo questo tipo di regali si induce il bambino a socializzare e a rispettare il proprio avversario; inoltre, gli scacchi o la dama, sviluppano la memoria e stimolano l’apprendimento.

neofossen

Da non sottovalutare, i libri; di favole, di avventura o fantastici possono essere letti dai genitori o dagli stessi piccoli; sono svariate le edizioni che, in copertina, riportano anche la fascia d’età in cui sono consigliati.

Vanno benissimo anche pattini, biciclette, tricicli, un pallone da calcio, gli hula hop e tutto ciò che possa favorire il movimento; questi doni si possono sfruttare nelle belle giornate invernali e più a lungo durante l’estate.

Potrebbe piacerti:

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...