Wednesday, January 23, 2013

ALLERGIA

mirapatches

Allergico è quel soggetto che va incontro a sintomi caratteristici, a volte gravi, quando viene a contatto o introduce nel suo organismo determinate sostanze che sono invece innocue per la maggior parte degli altri individui. La causa più frequente per cui si verificano i sintomi di allergia è la presenza in grande quantità di un tipo particolare di sostanza (gli anticorpi di tipo IgE o reagine) nel sangue, nella pelle e nelle mucose che rivestono il naso, bronchi, intestini, occhi e vari altri organi. La presenza di questi anticorpi si può mettere in evidenza introducendo nella cute, con una tecnica semplice e praticamente indolore (prick tests), la sostanza che si sospetta essere la causa dell’allergia. Se il soggetto vi è allergico, nel punto d’iniezione della sostanza, comparirà gonfiore e rossore. In base alla sostanza che provoca nell’organismo lo stato allergico, distinguiamo diverse forme di allergia: allergia da medicinali, allergia da pollini, allergia alimentare, allergia da detersivi, allergia ambientale. Un’attenta osservazione dei sintomi e delle circostanze che li precedono e li accompagnano (stagione, ora del giorno, ora del giorno, luoghi dove il bambino si è recato, cibi assunti, ecc.) è un momento essenziale per riconoscere la causa dell’allergia e quindi instaurare i provvedimenti di cura, primo fra questi l’allontanamento della sostanza che non è tollerata.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...