Wednesday, January 23, 2013

L’ alimentazione del bambino dopo lo svezzamento

Dopo la fase spesso difficile dello svezzamento il bambino sarà sicuramente abituato a mangiare quasi tutto: in questo momento è importante che i pasti che gli vengono proposti siano prima di tutto regolari, e inoltre sarebbe molto utile fare in modo che essi siano sempre variati anche se il bambino avrà certamente già mostrato di avere dei gusti specifici e particolari.
Infatti è proprio questo il momento in cui il piccolo inizierà a scoprire di avere dei gusti del tutto personali in quanto ad alimentazione: ogni bambino è diverso dall’altro, e non è assolutamente detto che ciò che piace ad uno debba piacere necessariamente a tutti. Come noi adulti, anche loro infatti hanno dei gusti che avranno sviluppato durante la fase dello svezzamento.
Per quanto riguarda il primo passo, ovvero quello di regolarizzare i pasti del piccolo, esso è importante per diversi motivi: innanzitutto per un fatto di digeribilità, e secondariamente perché il piccolo dovrà sviluppare un’abitudine al cibo senza forzature ma in maniera del tutto naturale e spontanea.
L’impostazione corretta da seguire è dunque la seguente:
-    Colazione;
-    Pranzo;
-    Merenda;
-    Cena.
Ad essa verrà quasi certamente aggiunto uno spuntino a seconda dei gusti e delle abitudini del bambino, senza però forzature: è del tutto sbagliato obbligare un bimbo a nutrirsi e soprattutto controproducente. Questa impostazione va mantenuta senza sgarrare, e preferibilmente consolidata, anche se talvolta potrà capitare che il bimbo abbia meno appetito, specialmente durante il secondo anno di vita.
Questo non dovrà assolutamente essere fonte di paura o di ansia, ma significa semplicemente che il bambino sta attraversando una fase di crescita più lenta rispetto a quella dei primi mesi: niente ansie, quindi, e niente forzature. L’alimentazione va infatti adeguata alla fame che il bambino manifesta, equilibrando correttamente pranzo e cena.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...